Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

L'Istituto

scuola scianna edificioLa scuola Media Ciro Scianna è ubicata in via De Spuches, 4 a Bagheria. Inizialmente era una scuola di Avviamento professionale di tipo agrario, istituita già nell’anno scolastico 1931/1932  e dedicata all’eroe Ciro Scianna, militare bagherese morto nel 1918 sul monte Asolone, durante la prima guerra mondiale e insignito della medaglia d’oro al valor militare. La scuola Scianna ebbe quindi una sede provvisoria presso i magazzini D’Angelo, in corso Butera basso, poi trasferita nel palazzo Farina, Corso Butera alto. La sede definitiva di via De Spuches, edificata attorno agli anni Cinquanta, divenne la sede della scuola media unificata a partire dal 1962.

Oggi la scuola comprende 86 docenti e 718 alunni ed è, da alcuni anni, ad indirizzo musicale. Le lezioni di strumento si svolgono nel pomeriggio e includono chitarra, tromba, pianoforte, corno e sax. Inoltre, da anni, la scuola ha una sua orchestra didattica la Scianna Orchestra, che ha ottenuto e continua ad ottenere riconoscimenti e premi anche a livello nazionale. Grande attenzione è rivolta alle lingue straniere e la scuola organizza corsi con l'obiettivo di ottenere Certificazioni Trinity e DELF. La scuola è registrata da anni sulla piattaforma eTwinning e diversi progetti hanno ricevuto il certificato di qualità europeo. La nostra scuola collabora con altre scuole europee in diversi progetti Erasmus KA2, sulle competenze digitali, la matematica, le scienze, l’ambiente e la robotica e ha permesso decine di mobilità per alunni e docenti. Molti docenti, inoltre, hanno avuto l'opportunità di formazione all’estero (Belgio, Francia, Spagna, Regno Unito e Malta), grazie ad un progetto Erasmus KA1. Un altro, appena approvato, prevede anche attività di Job Shadowing in Finlandia e Ungheria. Gli alunni sono inoltre impegnati in attività sportive di vario genere con competizioni anche di livello nazionale, di legalità e tradizioni popolari. Particolare attenzione è data all’inclusione scolastica e al potenziamento con laboratori di ceramica e teatro.

Dati su "Scuola in chiaro"

Dove siamo

dove siamo

ozio_gallery_jgallery