Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Grande successo per l’Erasmus day alla Ciro Scianna

erasmus dayTante le scuole del territorio presenti all’Erasmus day, che si è svolto presso la nostra istituzione scolastica lo scorso venerdì 11 Ottobre, dalle ore 11.00 alle 13.00.

Una grande festa all’insegna della progettazione europea con diversi docenti e alunni provenienti da tante scuole bagheresi, per la prima volta assieme per un evento comune di disseminazione. Dopo un breve saluto dell’assessore Lo Galbo, che si è rallegrato per le buone pratiche di progettazione europea delle scuole bagheresi, ha fatto gli onori di casa la Dirigente Scolastica, prof.ssa Giuseppina D’Amico, che, dando il benvenuto alla folta platea, si è espressa favorevolmente per una rete di scuole Erasmus a Bagheria. La Preside ha poi passato la parola alla collega Carmen Tripoli, ex Dirigente della scuola Scianna e ora a capo del Liceo Classico Scaduto.

La D.S. Tripoli, dopo aver ringraziato pubblicamente la Referente Florio per l’arduo lavoro svolto negli ultimi due anni, ha poi sottolineato l’importanza della progettazione Erasmus per la crescita professionale e umana di tutto il personale scolastico. Una crescita che coinvolge tutta la scuola nelle sue varie componenti, dando la possibilità di sviluppare competenze diverse: da quelli linguistiche a quelle relazionali a quelle digitali.

L’evento, aveva per titolo, infatti: “Dalle competenze digitali alla Cittadinanza Europea: esempi di progettazione europea nelle scuole bagheresi per la costruzione di un Curricolo Verticale Europeo”, e voleva stimolare una riflessione sulle grandi capacità progettuali delle scuole che però spesso non vengono adeguatamente valorizzate, rimanendo chiuse al proprio interno. Così come della necessità di una maggiore sinergia tra scuole per costruire un vero e proprio curricolo verticale di Cittadinanza europea. Si è poi passati alla disseminazione vera e propria dei progetti Erasmus della scuola Scianna. La Referente Florio ha presentato i due progetti Erasmus KA2 che si chiuderanno il 31 Ottobre e il progetto Boost up your Maths, che si è chiuso lo scorso 31 Agosto. Per ciascun progetto, hanno relazionato i docenti referenti: Falletta e Zocco per 4elements, Orlando e Culotta per Boom, Scavuzzo per la Robotica. Ai docenti si sono alternati gli alunni che hanno partecipato alle mobilità, che hanno dato un loro feedback. Ragazzi che spesso per la prima volta si allontanavano dalle famiglie e hanno dovuto comunicare e lavorare in gruppo usando la lingua veicolare. E’ stato presentato anche il nuovo progetto Erasmus KA1, Job Shadowing and Clil across Europe, che prenderà il via a novembre con la mobilità di quattro docenti e del D.S in Finlandia. Hanno poi relazionato: per il liceo classico Scaduto, il referente Roberto Martorana, che ha parlato di un progetto Erasmus KA1 ancora in corso e la vicaria della scuola Cirincione, Cristina Cesarano con la referente Maria Assunta D’Aleo, che hanno presentato due diversi progetti, uno dei quali, coinvolge diverse Università europee. Hanno avuto poi la possibilità di parlare dei loro progetti Erasmus anche Antonino Maggiore, referente della scuola media Buttitta, un decano della materia, con ben nove progetti in corso e Grazia Di Maria del liceo scientifico D’Alessandro, che ha presentato un Erasmus KA1.

L’obiettivo dello scambio di buone pratiche tra scuole del territorio si può dire pienamente raggiunto. Tutti i docenti presenti dalle varie scuole riceveranno via mail attestazione di formazione europea e costituiranno un gruppo con l’obiettivo di riunirsi almeno due volte l’anno per disseminazione Erasmus. All’evento ha preso parte anche la TV locale, che ha realizzato delle interviste alle Dirigenti presenti.

La Referente
Maria Luisa Florio

ozio_gallery_jgallery