Logo Repubblica ItalianaM I N I S T E R O  D E L L ' I S T R U Z I O N E

Scritto da Lina Barone

Cari ragazzi e ragazze, cari genitori,

ci siamo, lunedì si ricomincia in presenza. Ci eravamo lasciati a Giugno con l’augurio di poterci rivedere a Settembre a scuola e, tra qualche giorno, saremo di nuovo insieme: ci saluteremo tutti a distanza senza abbracciarci o baciarci, ma con grandi sorrisi.

 

E’ questo un inizio importante, ma anche carico di preoccupazione, soprattutto da parte di voi genitori: per mesi abbiamo lavorato a un piano di rientro in sicurezza e, anche se siamo consapevoli che il rischio zero non esiste, come non esiste in nessun luogo, abbiamo cercato di azzerarlo il più possibile mettendo in atto i protocolli ministeriali con massima accuratezza e attenzione.

 

Sono certa che se ognuno farà la propria parte, sicuramente staremo bene.

 

Purtroppo, ancora, al momento attuale, permangono delle difficoltà organizzative che da mesi cerchiamo di risolvere attraverso interlocuzioni con USR e con l’Amministrazione comunale, a causa della mancanza di spazi: sono stati richiesti i banchi monoposto per garantire la distanza di sicurezza all’interno delle aule e locali aggiuntivi per distribuire gli studenti in gruppi meno numerosi. Ad oggi i banchi monoposto non sono ancora arrivati, mentre l’Amministrazione Comunale si sta impegnando per il reperimento di nuove aule da consegnarci al più presto.

 

In questa situazione, per garantire un rientro in sicurezza, le classi entreranno scaglionate e, per la prima settimana, saranno divise tutte in due gruppi, anche quelle meno numerose, che svolgeranno due ore di lezione in due turni nella mattinata.

 

Non è la soluzione ideale, ma è quella che, al momento, garantisce, oltre alla obbligatoria distanza di sicurezza, che i ragazzi abbiano spazio per imparare e anche per “respirare”, in quanto, in queste condizioni, non sarà necessario tenere la mascherina quando si è seduti al banco ma solamente nelle situazioni dinamiche, all’ingresso e all’uscita da scuola e durante gli spostamenti.

 

Si precisa che questa è solo l’organizzazione iniziale; in breve, non appena avremo certezza sull’assegnazione dei nuovi locali e sulla consegna dei banchi monoposto, vi comunicheremo quale sarà l’organizzazione definitiva per l’anno in corso che prevederà, per le classi più numerose, la creazione di gruppi di apprendimento che, a turno, in orario antimeridiano, svolgeranno attività laboratoriali di recupero e potenziamento sempre nelle ore curricolari, non procedendo a sdoppiamento di classi.

 

Durante i primi giorni, cari ragazzi e ragazze, leggerete i nuovi regolamenti insieme ai professori, cercherete di capire insieme come applicare le nuove procedure alla vita di classe. Tutto questo servirà per prendersi cura di sé e degli altri. Tali regole le condivideremo anche con voi genitori organizzando degli incontri a distanza per cercare di sgombrare le vostre preoccupazioni.

 

Ritengo opportuno fornire alcune precisazioni anche riguardo alla gestione di eventuali malesseri degli studenti che si dovessero manifestare: come sempre è stato fatto i primi ad essere chiamati sarete voi genitori a cui consegneremo vostro figlio per portarlo dal medico.

 

A tal fine vi invito a delegare una persona di vostra fiducia che possa prelevare vostro figlio nel caso in cui voi foste impossibilitati a farlo e a comunicare eventuali variazioni dei vostri recapiti telefonici.

 

Colgo l’occasione per comunicare che, proprio per limitare l’accesso di personale esterno alla scuola, l’ingresso dei genitori sarà limitato a casi di effettiva necessità; ciò non per tenervi lontano ma per contenere i rischi di contagio.

 

Per qualsiasi comunicazione si potrà utilizzare la mail della scuola o il telefono. Anche l’accesso alla segreteria sarà limitato esclusivamente alle situazioni che non sono risolvibili telefonicamente o via mail.

 

I ragazzi troveranno un ambiente igienizzato e sanificato con prodotti specifici: avranno a disposizione gel in tutte le classi e DPI.

 

A voi genitori chiedo, ancora una volta, collaborazione e aiuto, perché solo se anche voi, a casa, farete la vostra parte, la scuola potrà rimanere aperta per tutti, in sicurezza. Ricordate:

 

di misurare la temperatura ai vostri figli o controllare che la misurino e NON mandare a scuola i ragazzi se hanno una temperatura pari o superiore a 37.5° o altri sintomi come tosse, mal di testa, mal di gola, difficoltà respiratorie, problemi gastrointestinali, diarrea, dolori muscolari, raffreddore, brividi, perdita dell’olfatto o del gusto;

 

di essere sempre reperibili per venire a prendere vostro figlio nel caso in cui si sentisse male a scuola e mostrasse sintomi come quelli descritti in precedenza

 

di spiegare ai vostri figli l’importanza del rispetto di queste regole;

 

se lo ritenete opportuno, di scaricare o far scaricare ai ragazzi l’app Immuni che sarebbe sicuramente uno strumento importante per il tracciamento dei contagi e l’isolamento precoce di eventuali positivi.

 

La scuola è una comunità formata da centinaia di persone. Dal comportamento sconsiderato di uno potrebbero nascere conseguenze imprevedibili per la salute di molti altri. Sappiamo che il Covid-19 non si manifesta allo stesso modo in tutte le persone: alcune quasi non hanno sintomi, altre sviluppano sintomi molto gravi. Proprio per questo dobbiamo proteggere noi stessi e gli altri, non solo all’interno della scuola ma anche all’esterno. E’ una grande responsabilità e una forma altissima di rispetto. Anche questa è didattica. Cosa c’è di più importante, infatti, dell’insegnare l’importanza del rispetto delle regole, della tutela della propria sicurezza, di quella degli altri, del “prenderci cura” gli uni degli altri, proteggendo i più deboli?

 

Mi raccomando, manteniamo la distanza per restare vicini!

 

Buon anno scolastico a tutti NOI!

La Dirigente scolastica
Giuseppina D’Amico

Saluto di inizio anno pdf

Coronavirus e rientro a scuola

Scritto da Lina Barone

Prefettura di Palermo - Misure di contenimento anticoronavirus

Scritto da Lina Barone

Incontri informativi a distanza con i genitori

Scritto da Lina Barone

Saluto di inizio anno

Leggi tutto...

Comunicazioni

Scritto da Lina Barone

Proclamazione provvisoria genitori eletti Consigli di Classe

Scritto da Lina Barone

Contributo scolastico: scadenza versamento 30 ottobre

Scritto da Lina Barone

Orario in vigore dal 26 ottobre

Leggi tutto...

News ed Eventi

Scritto da Lina Barone

"Earth Day" - Un'esperienza in DAD

Scritto da Lina Barone

23 maggio: Ricordati di ricordare ... erano semi!

Leggi tutto...

Concorsi e Gare

Scritto da Lina Barone

X Edizione dei Giochi Matematici del Mediterraneo

Scritto da Lina Barone

Giochi Matematici del Mediterraneo 2020 on-line

Leggi tutto...

Erasmus +

#Erasmus Days 15-16-17 ottobre

Scritto da Lina Barone

#Erasmusdays 15-16-17 ottobre

Scritto da Lina Barone

Robotica e Droni nel nostro nuovo progetto Erasmus KA2

Scritto da Lina Barone

Focus sull’ambiente per il nostro nuovo progetto Erasmus KA2

Leggi tutto...

Certificazioni linguistiche

Scritto da Lina Barone

20 anni dal Progetto Lingue 2000

Scritto da Lina Barone

Consegna Diplomi DELF PRIM

Bandi e graduatorie

Scritto da Lina Barone

Avviso pubblico per la selezione di esperti formatori

Scritto da Lina Barone

Graduatoria definitiva esperto progetto “Eroi dal silenzio”

Leggi tutto...

PON

Leggi tutto...

Link utili

Attestati e riconoscimenti

Torna su